Guida Sardegna > Le spiagge più belle della Sardegna > Un angolo di paradiso: Villasimius

Un angolo di paradiso: Villasimius


Villasimius
, un vivace centro del sud-est della Sardegna che offre al turista esigente una vacanza ideale. Circondata da bellissime spiagge e da una natura incontaminata, Villasimius permette a chi ama immergersi nella natura escursioni a cavallo, in mountain-bike o fuoristrada, lungo la catena montuosa di Minni Minni, Monte Maria fino ad arrivare al mare in località Capo Boi.

Per gli amanti dello sport non c’e’ che l’imbarazzo della scelta: negli hotel, nei villaggi, nei residence e nelle altre idonee strutture, è possibile praticare vela, windsurf, sci nautico, canoa, immersioni, golf, tennis, calcetto, mountain-bike, trekking e vari tipi di escursioni, sia in mare che a terra.

Ma Villasimius è rinomata soprattutto per le sue meravigliose e affascinanti spiagge.

La prima che si incontra, giungendo da Cagliari, è la spiaggia, anzi le spiagge, di Porto Sa Ruxi. Questa è circondata da una vegetazione caratterizzata dalla presenza di bellissimi ginepri, che possono offrire riparo nelle calde giornate estive. Il mare è cristallino con basso fondale, la sabbia è costituita da grani medi ed è bianchissima ed ha formato nel corso dei secoli morbide dune. La spiaggia offre servizio bar e ristorante.

villasimiusPoco prima di giungere all’abitato di Villasimius, si trova la spiaggia di Campus costituita da una lunga distesa di sabbia bianca e finissima, mare cristallino dalle sfumature che vanno dall’azzurro al blu.

La spiaggia principale del paese è quella di Simius caratterizzata da sabbia bianca e fine e mare verde. Naturale proseguimento della spiaggia di Simius, è la spiaggia di Porto Giunco, sicuramente una delle più belle spiagge della Sardegna. Chiamata anche la Spiaggia dei Due Mari per la presenza alle sue spalle dello stagno di Noteri, il quale accoglie colonie di fenicotteri.

Proseguendo verso il porticciolo, sulla destra si trova la spiaggia di Campulongu, che vi stupirà per il suo mare verde e poco profondo, ma soprattutto per il suo panorama.

Dopo  la spiaggia di Campulongu, oltre la Fortezza Vecchia, si trova la frazione di Cala Caterina che accoglie il turista con due splendide spiagge.

Tra le spiagge più belle e rinomate c’è quella di Punta Molentis. Questo è un promontorio che da un lato presenta alte rocce e un mare profondo; dall’altro una spiaggia con sabbia candida e finissima, irradiata da sabbia rosa sul bagnasciuga (rilasciata dall’erosione del granito) e un mare azzurro-verde e fondale basso.

Come arrivare a Villasimius

Villasimius è facilmente raggiungibile dalla SP 18.

Tags:

Related posts

Comment