Guida Sardegna > In viaggio per la Sardegna > Cagliari: tappe imperdibili e luoghi da vedere

Cagliari: tappe imperdibili e luoghi da vedere

Conosciuta per essere, oltre che una delle più belle città sarde, anche per essere la quarta destinazione balneare italiana, Cagliari è riuscita a meritarsi nel tempo una grande popolarità grazie alla sua ricchezza di luoghi naturali e storici da visitare. Destinazione ideale per le vacanze estive, quando gli hotel a Cagliari sul mare pullulano di turisti provenienti da ogni angolo del mondo, questa città è piacevole da visitare anche in ogni altro periodo dell’anno.

Qui, infatti, il clima quasi sempre clemente e l’estrema ricchezza del territorio sono in grado di assicurare ai turisti molti spunti interessanti di soggiorno.

Come detto, Cagliari è una città suggestiva da scoprire e visitare come preferite.

Ci sono dei luoghi, però che non potete non includere nel vostro tour, in quanto simbolo ed emblema delle bellezze locali.

Come prima tappa c’è il Poetto, una lunga e magnifica spiaggia situata a pochi chilometri dal centro cittadino, per la precisione a metà strada tra Cagliari e Quartu Sant’Elena; la spiaggia è quasi del tutto libera e offre ai bagnanti un mare pulitissimo e tanto relax.

Tra le bellezze storiche della città le prime a meritare una visita sono certamente la Torre di San Pancrazio e il Castello San Michele di Cagliari; nel quartiere antico di Castello, avrete modo di visitare oltre alla Cattedrale anche la Torre dell’Elefante e la bella Torre di San Pancrazio, mentre avventurandovi per i vicoli e i sentieri antichi avrete modo di imbattervi in palazzi antichi e di suprema bellezza.

Se amate l’arte, invece, non potete assolutamente perdervi la Collezione Artisti Sardi 900 presso la Galleria Comunale di Cagliari; qui in mostra troverete oltre 50 opere tra sculture e dipinti grazie alle quali è possibile conoscere meglio il vasto e ricco mondo dell’arte sarda. Tra le opere in esposizione vale la pena ricordare quelle di Francesco Ciusa, di Giuseppe Biase e di Mario Delitalia sono per ricordarne alcuni.

Una visita merita anche il Parco di Molentargius il quale si estende tra il mare e la città, in un’area particolarmente nota per la presenza di fenicotteri rosa. Il Parco ha una grande estensione ed è magnifico visitarlo in bici soffermandosi in particolare in una zona ove anticamente erano poste le Saline.

Per la sera se volete divertirvi e scoprire la movida cagliaritana, allora vi consigliamo i locali di Marina e Villanova, due quartieri storici di Cagliari dove la multiculturalità è all’ordine del giorno.

Completano la vostra visita alla città un bel tour tra i mercatini storici di Cagliari, come quello di San Benedetto o il mercato di via Quirra nel quartiere di Is Mirrionis, e un giro tra le piazze più belle come Piazzetta Maxia o la Pizzetta d'Oro.

Tags:

Related posts

Lascia un commento!

Comment