Guida Sardegna > Articoli Scelti da noi > Come riconoscere chi è stato in vacanza in Sardegna

Come riconoscere chi è stato in vacanza in Sardegna

Come riconoscere chi è stato in vacanza in Sardegna? Semplice! Dal tipico e originalissimo souvenir con la bandiera de “i 4 mori”! T-shirt, infradito, asciugamano mare, accendino, biro, e tanti altri. Ma questi 4 mori, che vedere sventolare in ogni concerto o manifestazione nazionale e non ad indicare la presenza di sardi, chi sono?!

Si tratta di un simbolo araldico del 1324, di origine aragonese, che ha rappresentato il Regno di Sardegna (futura nazione italiana) fino al 1848, anno in cui è stato introdotto il Tricolore.

Quel simbolo celebrava la vittoria di Alcoraz del 1096 sui Mori per la riconquista della Spagna grazie anche all’intervento di S. Giorgio (il cui stendardo era una croce rossa su sfondo bianco) e i 4 mori rimandano appunto alle teste dei re arabi recise dal santo in battaglia.

L’iconografia della bandiera è cambiata nei secoli, infatti esistono differenti versioni nelle quali i mori sono figurati volti a destra o a sinistra o affrontati, con le teste scoperte, coronate o cinte da una benda sulla fronte.

La bandiera con le teste rivolte verso l’inferitura e le bende sugli occhi è quello utilizzato per più tempo, dalla metà del Settecento durante il regno sabaudo fino addirittura al 1999, per un errore o forse per alludere al malcontento verso il governo piemontese…se lo preferite come simbolo sappiate la birra Ichnusa, che sicuramente proverete, ha mantenuto questo stemma…

Oggi nella bandiera ufficiale dei Sardi (Legge Regionale del 15 Aprile 1999 n.10) i 4 mori voltano la testa con la benda che cinge la fronte e gli occhi aperti verso il mondo!

Related posts

Comment