Guida Sardegna > Articoli Scelti da noi > Autunno in Barbagia per scoprire il fascino della Sardegna

Autunno in Barbagia per scoprire il fascino della Sardegna

Non solo mare e sole in Sardegna. L'isola si dipinge d'autunno con colori forti e passionali, e la terra viene baciata dalla pioggia.

Visitare la Sardegna in questo periodo ha un non so che di romantico: nessuna vacanza è rovinata, tutt'altro! Nel mio girovagare autunnale ho così scoperto che quando piove in Sardegna è possibile ritrovare aspetti nascosti, che nulla hanno a che vedere con sabbia e abbronzatura.

In questo modo, attraverso le immancabili tappe al Museo di Nuoro e a quello di Orani, intitolato a Costantino Nivola , che da un anno a questa parte si avvale anche di nuovi spazi espositivi, ho abbracciato un'isola che ama l'arte.

Ma la Sardegna che si veste d'autunno non permette solo visite ai musei. In un abbinamento insolito, questa stagione celebra un matrimonio quasi assurdo, quello di arte e mosto.

E' infatti l'odore della lavorazione dell'uva, che attraversa l'isola da nord a sud, il profumo caratteristico di questo periodo. Quadri di trattori stracarichi di grappoli neri, rossi e bianchi, nelle strade disegnano un'allegria insolita e contagiosa.

E quando ti fermi ad osservare i vigneti l'ospitalità è genuina, coronata dall'offerta, laddove ci sono, di fichi appena colti.

Da non perdere il suggestivo evento Autunno in Barbagia che sino al 15 dicembre offre l'opportunità di scoprire gli aspetti più caratteristici dei paesi dell'entroterra sardo.

Durante l'evento sarà possibile visitare le case antiche dei vari paesi, degustare prodotti tipici e immergersi completamente nella cultura locale.

Scarica la locandina dell'evento

Tags:

Related posts

Comment