Guida Sardegna > Articoli Scelti da noi > Autunno in Barbagia 2014: le 3 date da non perdere

Autunno in Barbagia 2014: le 3 date da non perdere

 Ogni anno nel cuore della Sardegna si svolge la splendida manifestazione “Autunno in Barbagia”, che coinvolge tanti piccoli paesini dell’Isola, accomunati dal fascino delle loro case, il buon cibo e le grandi feste che si celebrano durante la manifestazione. Tutti i paesi valgono la pena di essere visitati perché sono dal primo all’ultimo, dei piccoli gioiellini da girare in compagnia e perché no, passarci una notte dopo una buona cena nei ristoranti locali.

Tre dei paesi partecipanti alla manifestazione mi hanno colpito particolarmente durante le mie visite precedenti, perciò ve li propongo consigliandovi cosa vedere nello specifico.

Tonara, 3/4/5 Ottobre

Il paese di Tonara è conosciuto in tutta la Sardegna per la sua ottima produzione di Torrone, preparato con tanto buon miele e frutta secca, a scelta tra noci, mandorle, nocciole e tanti altri gusti dal sapore sardo che lo arricchiscono in modo particolare, come il mirto, il limone e il miele di corbezzolo. Passeggiando per il paese potrete ammirare i graziosi balconi coperti chiamati “s’istauleddos ammantaos”, che spesso in passato collegavano le case da un lato all’altro della strada.

Orgosolo, 18/19 Ottobre

Vi perderete tra le strette stradine del paesino, ammirando gli splendidi murales che decorano i muri, presenti dagli anni Sessanta e che rappresentano scene di vita quotidiana degli abitanti di Orgosolo, vestiti coi loro abiti tradizionali e che spesso ingannano la vista perché sembrano uscire dalle pareti. Durante la festa, sentirete probabilmente il classico “cantu a tenore” intonato dai Tenore del paese, proclamato dall’Unesco patrimonio orale e immateriale dell’umanità.

Fonni, 6/7/8 Dicembre

Fonni è la conclusione ideale della manifestazione Autunno in Barbagia, perché la festa cade nell’ultimo mese dell’anno e la neve, il freddo, il clima natalizio si sposano alla perfezione con questo piccolo paese di montagna. A Fonni troverete i famosissimi presepi allestiti nei vari rioni della cittadina, circa una quarantina di opere, e potrete assaggiare i buonissimi Savoiardi, dei morbidi biscotti tipici del paese ideali per la colazione.

Tags:

Related posts

Lascia un commento!

Comment