Guida Sardegna > Ricette e piatti tipici sardi > Sospirus: i dolci tipici di Ozieri

Sospirus: i dolci tipici di Ozieri

I sospirus sono dolci golosi tipici del paesino di Ozieri, una delle mete più “appetitose” della Sardegna settentrionale.

Il capoluogo del Logudoro, già famoso per le sue spianate (su pane fine), è importante anche per l’arte pasticcera. Tra i dolci più conosciuti ci sono le raffinate e gustose “copuletas” e i “sospirus”.

Questi ultimi sono piccoli dolcetti a base di pasta di mandorle, zucchero e limone. Tutte materie prime che, insieme a miele, farina, strutto, ricotta, formaggio, acqua fior d’arancio e sapa, vengono impiegate per la meticolosa lavorazione dei dolci tipici.

Procedimento

 

Per preparare i sospirus dovete prendere prima di tutto una terrina, quindi metteteci gli albumi, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone e le mandorle tritate e tostate in precedenza.

Mescolate alla perfezione gli ingredienti fino a ottenere un composto ben amalgamato; dopodiché disponetelo a cucchiaiate sopra una leccarda rivestita di carta da forno.

Fate cuocere i sospirus in forno preriscaldato a 180° fino a quando assumeranno un bel colore dorato.

A cottura raggiunta fate raffreddare i dolci; una volta freddi immergeteli in una glassa densa realizzata con acqua e zucchero. Infine lasciateli asciugare prima di servirli.

Curiosità

Potete aromatizzare la glassa con alcune gocce di succo di limone.

Ricetta per 6 persone
Difficoltà: facile

Ingredienti

Ricetta per 6 persone
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • Per i dolci:
  • 200 g di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 2 albumi
  • 1 limone
  • Per la finitura:
  • acqua q.b.
  • zucchero q.b.

     

Related posts

Comment