Guida Sardegna > In viaggio per la Sardegna > Come girare la sardegna in auto: consigli pratici

Come girare la sardegna in auto: consigli pratici

Sardegna in auto

Girare la Sardegna in auto è la scelta migliore da fare se si vuole esplorare ogni angolo nascosto di questa terra affascinante. In pochi sanno che esistono itinerari particolari da percorrere in auto. Collegamenti da un luogo caratteristico a un altro, immersi nella natura e circondati da un panorama spettacolare.

Quindi, se anche tu vuoi goderti un’altra Sardegna, quella che va oltre le spiagge paradiso e i villaggi turistici, hai proprio bisogno dei nostri consigli pratici per impostare correttamente il tuo navigatore!

E come sempre nei nostri articoli, vogliamo darti suggerimenti che possono esserti utili non solo d’estate ma in qualsiasi stagione dell’anno.

Da nord a sud, da est a ovest… consigli pratici per il tuo viaggio

Come già saprai, in Sardegna non ci sono autostrade. Ciò significa che potrai girare liberamente, senza preoccuparti delle lunghe code al casello o dei pedaggi da pagare. Inoltre, il traffico è quasi inesistente se non in casi eccezionali! Detto questo, è anche vero che le strade secondarie spesso sono prive di segnaletica ed è per questo che molti preferiscono affidarsi a guide esperte del luogo per esplorare le località più nascoste.

Ma non è così impossibile come sembra, basta solo sapersi informare prima di partire e il gioco è fatto. In fondo, prima di ogni viaggio la ricerca di informazioni è d’obbligo, quindi non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Consiglio numero 1: il nostro primo suggerimento è quello di informarti bene prima di iniziare il tuo viaggio. Luoghi turistici e storici, strade da percorrere, tutto ciò che fai di solito prima di affrontare un viaggio in auto… nulla di così impossibile. 😉

La prima cosa da sapere è che la Sardegna è perfettamente divisa in due dalla strada che collega il nord con i sul: la Strada Statale 131 Carlo Felice. Un po’ coma la celebre Route 66, in passato entrava nei paesi, che ancora oggi vedono la via principale chiamarsi Carlo Felice, rappresentando veri e propri punti di sosta per i viaggiatori. Nel tempo la strada è stata dislocata attorno ai paesi, ingrandita e migliorata, per garantire tempi di percorrenza inferiori. Insomma, da Sassari a Cagliari, e la sua diramazione che permette di raggiungere Olbia, potrai esplorare l’entroterra sardo e scegliere le soste e le diramazioni che preferisci.

Consiglio numero 2: Non sai quale strada scegliere iniziare a girare la Sardegna in auto? Inizia dalla SS 131 e individua i luoghi di interesse che la circondano!

Strade panoramiche da percorrere in auto

Qui si apre un mondo, l’elenco delle strade panoramiche potrebbe essere infinito. Per questo motivo abbiamo pensato di dedicare un articolo più approfondito che uscirà prossimamente. Tranquillo, non appena sarà pronto aggiorneremo questo post, inserendo il link!

Quindi oggi vogliamo consigliarti 2 strade panoramiche, una a nord-ovest e una a sud-est, così da accontentare le tue esigenze di viaggiatore avventuroso.

La prima di cui vogliamo parlarti è la strada panoramica che collega Bosa e Alghero. Un tratto di strada che costeggia il mare e che segue le curve naturali del territorio. Al tramonto i colori caldi si riflettono sul mare e potrai godere di un panorama unico.

Litoranea Alghero - Bosa (Fonte: www.sardegnaoggi.it)
Litoranea Alghero – Bosa (Fonte: www.sardegnaoggi.it)

L’altra strada panoramica super consigliata è la SP 17, in particolare il tratto che parte da Villasimius in direzione Cagliari. I colori e le calette che si aprono agli occhi dei viaggiatori rendono questa strada una delle più belle dell’isola.

Litoranea Villasimius SP 17 (Fonte: www.villasimius.wixsite.com)
Litoranea Villasimius SP 17 (Fonte: www.villasimius.wixsite.com)

Consiglio numero 3: la Sardegna non è una regione molto estesa e non richiede molto tempo per percorrerla in auto. Però se vuoi davvero goderti i suoi meravigliosi paesaggi ti suggeriamo di scegliere bene le tue soste in modo da poter visitare l’intero territorio. Anche in questo caso, con un po’ di organizzazione tutto è possibile!

Ti è già capitato di girare la Sardegna in auto? Aiutaci a migliorare il nostro articolo, condividi la tua esperienza con noi! 🙂

Related posts

Lascia un commento!

Comment