Guida Sardegna > Escursioni in Sardegna > A spasso per il Supramonte a bordo di… un trenino!

A spasso per il Supramonte a bordo di… un trenino!

Trenino Supramonte

Avresti mai immaginato di poter visitare uno dei monti più importanti della Sardegna, il Supramonte, a bordo di un trenino? Ebbene sì, caro il nostro lettore, si tratta di una soluzione ideale se desideri avere un colpo d’occhio sulle valli verdi e altopiani rocciosi dell’isola.

Tra antichi ovili, animali in libertà e maschere di pietra, l’esperienza del Trenino Supramonte è ricca di fascino e mistero.

Vediamo adesso quali sono gli itinerari disponibili e quali sono i luoghi che potrai scoprire a bordo del trenino.

Visitare il Golgo con il Trenino Supramonte

Il territorio del Supramonte si distingue per le caratteristiche geomorfologiche e naturalistiche, arricchite dalle testimonianze storiche e archeologiche. In questa zona della Sardegna la natura è rimasta praticamente intatta e questo permette ad alcuni animali di vivere allo stato brado. Nel Golgo si possono incontrare le mucche “nuragiche”, una particolare razza che discende direttamente da quelle che, al tempo dei nuraghi, popolavano la zona.

Ma torniamo a noi e al nostro treninoil tour è un’esperienza super consigliata poichè ti permette di avere un colpo d’occhio davvero unico ed emozionante.

Trenino Supramonte (Fonte: www.turismo.ogliastra.it)
Trenino Supramonte (Fonte: www.turismo.ogliastra.it)

Trenino Supramonte: scegli il tuo itinerario!

E prima di illustrarti gli itinerari del Trenino Supramonte vogliamo anticiparti una deliziosa curiosità. Alcuni tour si concludono con un momento gastronomico incentrato sulle specialità locali. Le soluzioni a tua disposizione sono due: puoi scegliere di provare il menù degustazione oppure la cena completa. In ogni caso il menù è definito nel programma del giorno e ti permetterà di assaggiare i piatti più caratteristici dell’isola.

Il Trenino Supramonte mette a disposizione 3 diversi itinerari: “Tutti i misteri del Golgo”, “Cena tipica” e “Giro + Cena tipica”.

Vediamoli nel dettaglio.

Itinerario 1: “Tutti i misteri del Golgo”

Uno degli itinerari è dedicato a “Tutti i misteri del Golgo”.  Il tour inizia nel centro del Comune di Baunei,  fino a raggiungere la quota di 650 metri, nella località Su Idile.  Da qui è possibile ammirare il paese dall’alto e la vallata sottostante fino al golfo di Arbatax, fino alle cime del Gennargentu. Il viaggio prosegue percorrendo la Bia Maiore: un percorso che si sviluppa tra boschi di leccio e macchia mediterranea fino a raggiungere il cuore dell’altopiano. Qui il Trenino Supramonte fa una prima sosta per permettere i turisti di osservare le preziose riserve d’acqua “As  Piscinas”, utili quando le riserve idriche dell’altopiano vengono a mancare.

Si prosegue dunque verso “Su Sterru”, una voragine carsica profonda ben 295 metri,  che ha reso così famoso altopiano del Golgo. Successivamente potrai ammirare la bellissima chiesa campestre di San Pietro dove sono conservati alcuni ritrovamenti archeologico religiosi legati al santo.

Continuando l’escursione, si arriva alla visita guidata dedicata agli antichi ovili e alla rievocazione dei momenti più significativi della vita dei pastori che un tempo abitavano le montagne.

L’ultima tappa prevede una visita alla misteriosa maschera di pietra, una particolare roccia che, a causa dell’azione erosiva, ha assunto le sembianze di una maschera tipica della tradizione sarda. È possibile visitare la roccia grazie ad un’antica passerella di ginepro realizzata dai pastori del luogo.

Maschera di Pietra (www.panoramio.com)
Maschera di Pietra (www.panoramio.com)

Itinerario 2: “Andiamo a cena con il trenino”

Il tour è strutturato in modo da permettere ai turisti di ammirare alcune delle bellissime viste del Supramonte per terminare con una cena tipica sarda. Dalle 16:30 alle 22:30,  è possibile vivere un’esperienza gastronomica assaggiando i piatti locali con un menù davvero particolare. 

“ La cena tipica” prevede antipasti di terra tipici locali, “ culurgiones” ( i tipici ravioli a base di formaggio e patate),  carne di maialetto arrosto,  frutta,  caffè,  digestivo  e vino tipico sardo.

Itinerario 3: “ Giro + Cena tipica”

Sei indeciso su quale itinerario scegliere? Niente paura, la terza soluzione ti permette di combinare i due pacchetti. Si inizia con la visita guidata del Golfo per terminare con la cena tipica.  In questo modo riuscirai a godere appieno di tutte le opportunità che il territorio ha da offrirti.

Ma cos’è il Golgo?

Ci sembra doveroso concludere l’articolo aprendo una piccola parentesi su quello che rappresenta il Golgo per la Sardegna. L’altopiano, ricco di testimonianze archeologiche, è una delle rappresentazioni naturali più importanti dell’isola. A renderla ancora più affascinante è la voragine Su Sterru, una delle più profonde d’Europa, visitata da numerosi turisti ogni anno.

In questa zona potrai organizzare anche una bella escursione al Canyon Sardo:  Su Gorropu.

Nella zona sono presenti anche numerosi ritrovamenti della civiltà nuragica tra cui alcuni nuraghi situati in posizioni strategiche di difesa, chiesette suggestive, ovili e numerosi siti legati al culto delle acque.

Sei pronto a lasciarti ammaliare da questo tour? Allora non ti resta che visitare il sito Trenino Supramonte e prenotare la tua vacanza! 😉

Related posts

Lascia un commento!

Comment