Guida Sardegna > Eventi in Sardegna > “Camminata tra gli Olivi” in Sardegna

“Camminata tra gli Olivi” in Sardegna

"Camminata tra gli Olivi" in Sardegna

Sono oltre 120 i comuni italiani che parteciperanno alla Giornata Nazionale “Camminata tra gli Olivi“, dal Trentino alla Sicilia, passando per la Sardegna. Domenica 29 ottobre potrai partecipare alle numerose passeggiate pensate per le famiglie con l’obiettivo di rafforzare il legame con la propria terra.

In Sardegna il patrimonio olivicolo è uno dei più forti in Italia e questo è il momento migliore per riscoprire le tradizioni millenarie.

Sei curioso di scoprire il programma? Allora continua a leggere!

Camminata tra gli Olivi in Sardegna: ecco il programma

La “Camminata tra gli Olivi” è caratterizzata in Sardegna da 9 appuntamenti: Gallura (Berchidda), Sassarese (Ittiri, Uri e Usini), Oristanese (Bosa e Riola Sardo), Sulcis (Giba e Santadi) e Sud Sardegna (Escolca). Ogni località ha organizzato un tour ricco di eventi che permettono di scoprire i borghi e gli olivetti che circondano le vie del paese. Da nord a sud, l’intera isola sarà coinvolta in questo grande appuntamento. Si tratta di un’occasione importante… immagina per un attimo di abbandonare lo stress della routine a casa e concederti una giornata a stretto contatto con la natura. Non vedi l’ora?

Ti basterà scegliere il percorso che ti ispira di più e prepararti a trascorrere un giornata all’insegna della scoperta. Non sai quale scegliere tra i tanti percorsi a tua disposizione? È semplice: visita il sito ufficiale, clicca sulle diverse località e scopri l’intero programma!

Gli olivi secolari in Sardegna

La tradizione legata alla produzione di olio in Sardegna è molto antica, secolare. Infatti, non è difficile trovare qualche olivo pronto a raccontare la storia di centinaia di anni. Questa tradizione è stata rafforzata in epoche più recenti dai monaci e dagli spagnoli, ma era già presente e piuttosto diffusa anche in epoca nuragica.

Tra gli ulivi e olivrasti secolari, di oltre 3 millenni, ti segnaliamo quello di Luras, Santa Maria Navarrese e Serule.

Se ci fai caso, gli olivi segnano un po’ il profilo della Sardegna… sparpagliati qua e là arricchiscono le colline e i campi. Spesso hanno una forma molto particolare: in alcuni casi sono stati sagomati sapientemente dall’uomo, in altri casi è il vento che li ha modellati a suo piacere.

 

Allora, sei pronto a vivere questa esperienza? 😀

Related posts

Lascia un commento!

Comment