Guida Sardegna > In viaggio per la Sardegna > Sciare in Sardegna: Fonni e la sua neve

Sciare in Sardegna: Fonni e la sua neve

Immerso tra foreste secolari sulle pendici del Gennargentu, sorge il paese di Fonni, una delle mete invernali più ambite in Sardegna. Se sei colto da una voglia improvvisa di sciare questo è il luogo che fa per te.

In questo articolo ho pensato di aiutarti a organizzare la tua vacanza raccontandoti qualcosa in più su Fonni e sul territorio.

Sei pronto? Allora iniziamo!

Alla scoperta di Fonni

Fonni è la perla della Barbagia, si trova su versante settentrionale del Gennargentu a circa mille metri di altitudine. Vista la sua posizione è diventato il luogo ideale per costruire un impianto sciistico che sfrutta le abbondanti nevicate invernali. Gli impianti di risalita sono disposti su monte Spada e Brucu Spina alti fino a 1829 metri.

Ma la neve e il candore non sono gli unici elementi distintivi di Fonni. Da qui è possibile ammirare un bel panorama e un paesaggio dai colori contrastanti: i fiori di peonia, la rosa canina la purpurea e le foreste che fanno da cornice.

Quello che d’inverno e la meta perfetta per sciare, in primavera veste nuovi panni e diventa lo scenario di percorsi di trekking alla scoperta delle pendici del Gennargentu.

Fonni e d’intorni

Il circondario dei borghi attorno a Fonni custodiscono le caratteristiche case di montagna, coperte dalle scandulas (tegole in legno). I murales, i piatti della tradizione, l’accoglienza delle persone… ti sembrerà di essere catapultato in una realtà antica, lontano dalla frenesia della città.

Al centro del paese potrai visitare la chiesa di San Giovanni Battista in stile tardogotico, il santuario della Vergine dei Martiri, il convento francescano e il museo della Cultura pastorale.

A Fonni è possibile trovare anche antiche testimonianze che risalgono al periodo nuragico. Tra i ritrovamenti più importanti ti consiglio il sito archeologico di Gremanu e la necropoli Madau, composta da quattro tombe dei giganti con forma a testa di toro (un’antica divinità sarda). Questo insediamento è noto in particolare per l’opera idraulica che sfruttava l’acqua delle sorgenti della zona per i riti sacri e le attività quotidiane.

Allora, sei pronto a visitare il borgo di Fonni? Organizza subito il tuo viaggio! 🙂

Related posts

Comment