Guida Sardegna > In viaggio per la Sardegna > 3 itinerari per scoprire Tertenia

3 itinerari per scoprire Tertenia

Tertenia si trova sulla costa orientale della Sardegna, nella bellissima Ogliastra.

È un paese tutto da scoprire, con paesaggi che possono variare dai tacchi calcarei che sovrastano ad ovest l'abitato ai 12 km di costa, l'ideale per trascorrere una speciale vacanza in Sardegna.

Per apprezzare tutte le risorse del paese vi proponiamo 3 itinerari.

 

 

Itinerario 1: Paese

Il paese vanta una delle testimonianze più importanti dell'arte contemporanea in Sardegna rappresentata dalla chiesa situata da una collinetta che la rende visibile da tutto l'abitato.

La chiesa fu costruita, dal 1946 al 1950, dal prete artista Don Egidio Manca che curò il progetto e affrescò all'interno l'altare maggiore e le cappelle laterali.

Alcune cappelle sono rimaste incompiute con il solo disegno originale, in quanto il prete non riuscì a completare la sua opera a causa della sua morte prematura.

La chiesa è intitolata alla Beata Vergine Assunta e fu inaugurata nel 1950. Sotto la chiesa si trova il museo intitolato all'artista Albino Manca (Tertenia, 31 dicembre 1897 – New York, 15 gennaio 1976), importante figura per l'arte vissuto tra il suo paese natio, Roma e New York.

Tra le sue opere vanno ricordate le statue poste sul cornicione della Legione dei Carabinieri in via Sonnino a Cagliari e il monumento per i caduti in guerra della II guerra mondiale sito a New York.

L'artista non dimenticò il suo paese natio e alla sua morte lasciò disposizioni che tutte le sue opere fossero raccolte e spedite al suo paese.

Realizzò inoltre una copia del monumento di New York a cui i suoi compaesani devoti li dedicarono una piazza all'interno dell'abitato. Tutte le opere potete ammirarle all'interno del museo a lui dedicato.

Se volete apprezzare la cultura del paese e le vie del centro storico non dovete perdervi la manifestazione de “Su Biginau Antigu” che si tiene la terza domenica d'agosto, in questa occasione vengono aperte le antiche case e riempite di antiche testimonianze della cultura passata dagli antichi costumi sardi agli oggetti utilizzati nella vita quotidiana.

 

Itinerario 2: Tacchi

Se siete appassionati di natura e di trekking potete ammirare i tacchi calcarei che sovrastano il paese e in cui potete trovare testimonianze di un tempo passato come la miniera di Bau Arenas.

Diverse stradine vi porteranno in un paesaggio incontaminato e se riuscite ad arrivare in cima potete ammirare il mare e i paesi limitrofi. Inoltre troverete le testimonianze di un passato ancestrale quali nuraghi e “Domus de janas”.

Sulla costa si erge Monte Ferru ( altezza 800 mt ) con paesaggi mozzafiato sul mare. Qui potete trovare percorsi già definiti in cui potete perdervi ad ammirare la natura incontaminata.

Vi suggeriamo per apprezzare questo itinerario la primavera o l'autunno che con i loro colori dipingeranno il paesaggio di una magia senza pari.

 

Itinerario 3: La costa

Tertenia possiede 12 km di costa variegata. Partendo dal Nord potete ammirare gli scogli con le insenature de “Su Brecconi” e del piccolo promontorio di “ Is Ebas”.

Subito dopo trovate la spiaggia principale “ Foxi Manna” con la sua sabbia finissima, le sue dune e gli scogli rossi che la incorniciano.

Procedendo verso sud a distanza di circa 2,5 Km, in continua alternanza tra rocce e spiagge, trovate la Torre di San Giovanni che fu testimonianza di diverse incursioni dei conquistatori tra cui l'incursione dei saraceni del 1812 a cui fece seguito la battaglia che vide il paese vincitore sui conquistatori.

Sarrala, così è nominata la zona marina, offre anche importanti insediamenti nuragici conservati in maniera quasi perfetta.

Vi segnaliamo tra i più importanti il nuraghe di “Nastasi”, il più importante dell'intera zona, il nuraghe “Aleri” in località Foxi Manna e il nuraghe “Longu” in località “Su Concali”. Inoltre da pochi anni c'è stata la scoperta da parte degli archeologi del pozzo sacro in località “Sa Rutta” rinvenuto in un ottimo stato e ancora oggetto di studio da parte degli esperti.

Tags:

Related posts

Comment